Riunione in videoconferenza con l’Agenzia Delle Dogane e Dei Monopoli Direzione Interregionale Toscana Umbria Sardegna

Ieri si è svolta la riunione in videoconferenza tramite zoom con l’Agenzia Delle Dogane e Dei  Monopoli – Direzione Interregionale Toscana Umbria Sardegna – con le RSU e le altre organizzazioni sindacali

La riunione ha avuto ad oggetto il nuovo protocollo sicurezza relativo alla situazione di emergenza epidemiologica COVID 19.

Il Direttore ha precisato fin da subito che verrà messa in atto ogni iniziativa volta ad assicurare adeguati livelli di salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro. Verrà, infatti, garantito l’accesso ai sistemi di disinfezione mani, il distanziamento interpersonale, l’utilizzo di mascherine e dispositivi di protezione.

Si cercherà di agevolare il ricorso al co-working per i dipendenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblici o che abitano lontano dalla sede di lavoro.

Fino al 15 ottobre i cd. lavoratori fragili ( individuati dalla circolare n. 13 del 04.09.2020), coloro che convivono con persone in precarie condizioni di salute e i genitori di figli minori di anni 14, nel caso vi sia una sospensione dell’attività didattica da svolgersi in presenza, potranno richiedere di svolgere l’attività lavorativa tramite smart working.

Verrà garantita una percentuale del 50% del personale in presenza e a tal proposito verranno individuate forme di flessibilità in entrata ed uscita.

Sarà assicurata la sanificazione dei locali e delle auto di servizio con cadenza periodica.

L’amministrazione si impegnerà ad agevolare la possibilità per il personale, su base volontaria, di sottoporsi ai test sierologici o ad altri test rapidi (compresi i tamponi, ove necessario) per accertare eventuali positività.

Confintesa FP, dunque, vigilerà sulla corretta applicazione di tutte le precauzioni necessarie e indispensabili in questa fase che è ancora di emergenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.